Differenze culturali nel marketing

Differenze culturali nel marketing: Scoprile ed inizierai a fregartene della pioggia!

Marketing digitale, Marketing e psicologia, Offline Marketing

Differenze culturali nel marketing? Aspetta… Prima di passare a questo rispondi a questa domanda: Ti è mai capitato di lavare la macchina e dopo un’ora ha iniziato a piovere? Immagino di sì. E così avrai iniziato a maledire il mondo…

Annunci
Migliore marca di lusso 2015

Migliore marca di lusso 2015: scopri il re del marketing digitale

Marketing digitale

L’anno appena passato ci fa riflettere sul passato e pensare a quali sono state le migliori aziende nell’ambito del marketing strategico: qual è la miglior marca di lusso 2015? La risposta a breve. Vi anticipo che si tratta di un brand italiano, che è stato decretato anche da Luxury Daily il miglior brand per le promozioni innovative nel digitale. 

come ottenere il massimo da Facebook

Come ottenere il massimo da Facebook

Marketing digitale

Come ottenere il massimo da Facebook? Una lista di consigli semplici e veloci mirati ai proprietari e dirigenti di piccole aziende che spesso si dimenticano che i Social media sono risorse preziose ma solo se utilizzate nel modo giusto.

Hidden Desires

What Customers Want: Unlocking the Hidden Desires

English

What are hidden desires?

Digital marketing and offline marketing is all about what current or potential customers want; this also includes what they do not know they want (their desires). There is no point in trying to sell something that people do not desire. For example, selling ice creams in the North Pole would probably not make for a profitable business.

Hidden Desires

In fact, the official definition of marketing, as defined by the Chartered Institute of Marketing, is:

Marketing is the management process responsible for identifying, anticipating and satisfying consumer requirements profitably.

If so, selling or marketing something should not be that difficult. It is essentially just about finding the desire of the customers and appealing to it, in order to close the purchase.

Unfortunately, though, identifying the true desires of the public is not always straightforward, and many people are not even aware of their own hidden motivations.

Hidden Desires Are the KeystoneHidden Desires

Identifying the hidden desires of your customers and appealing to them is the central principle to building a successful business; this is especially true nowadays that the market is saturated with many products all fulfilling the same needs.

Try to think about why a person chooses to purchase Evian water instead of an unbranded one. He/she will probably say that it is because it has a better flavour, but in reality, it is because by buying “Eau Evian,” he/she will acquire a better status. From that, you can easily understand that a person does not always purchase water because he/she is thirsty.

It is not easy to accept that we are driven by hidden and mysterious desires, but marketeers must be aware of this in order to succeed.

Here is another accredited instance: Why do men like cars? What are they really looking for when they purchase a car?

Hidden Desires

Thinking that they are simply looking for a means of transportation is unrealistic; studies reveal that when men buy a car, they are actually seeking confidence. The speed of a car epitomizes self-confidence and power; indeed, all the commercials of cars emphasize this aspect.

Thus, failing to single out the real motivation behind a purchase and considering the mere need equates to a less effective marketing strategy.

As Josh Kaufman, bestselling author of The Personal MBA, inarguably suggests, the more you stress in your offer what people want, the more effective you will be.

He also points out that we do not want anything that we do not already desire; once more, the key is in unlocking the hidden motivations and pitching on them to make your offer more appealing.

The trick relies on conveying the message that your product/service will help them to achieve their hidden desires.

Here is another very nice example: Why do women buy high heels? Hidden Desires

Do you think that it is just because they want to be fashionable? We are not that masochistic; the truth is that we want to feel sexy and stand out amongst the sea of competition. Now, some women may hate me as there are no proven studies reporting this, but I strongly believe that this is our hidden motivation.

To conclude…

In marketing, the time spent on thinking is worthwhile, try to avoid the attitude: “I know what my customers want”, which only leads to expert biases. Instead, embrace the challenge, do research and try to understand what are the hidden desires of your customers.

Once you identify them, you can easily convince them that your offer/service suits what they want perfectly.

 

social proof

L’incredibile potere del Social proof che tutti dovrebbero conoscere

Marketing e psicologia

Il Social proof è un principio della psicologia molto noto, di cui gli esperti di marketing si servono per convincere le folle a provare un certo prodotto. Vuoi sapere come difenderti? Allora leggi l’articolo.

Twitter! gaurdate cosa ho scoperto

Amavo Twitter e poi guardate cosa ho scoperto…

Marketing digitale

Come voi, amavo Twitter e mi divertivo a twittare all’impazzata tutto il dì: condividevo le mie idee, le notizie interessanti, catturavo la giusta attenzione con gli #hashtag più creativi. Il sogno si è infranto, svanito per sempre, dopo aver letto una notizia a dir poco schoccante su Twitter e la sua affidabilità

Pubblicità a pagamento su Facebook

Ecco perché la pubblicità a pagamento su Facebook funziona

Marketing digitale
Quello che le aziende dovrebbero sapere

La pubblicità a pagamento su Facebook è un tema dibattuto, molti pensano che non ne valga la pena, che è solo una perdita di denaro: ti dimostrerò il contrario.

Pubblicità a pagamento su Facebook

Perché molti considerano la pubblicità su Facebook in modo negativo?

Perché non porta agli obiettivi che si sono prefissati, tale persone hanno puntato troppo in alto: la pubblicità a pagamento su facebook  non fa miracoli, per quelli la tecnologia non può fare ancora fare niente, Lourdes è ancora il posto più indicato. Se la tua azienda ha difficoltà a vendere, SOLO tramite Facebook advertising non risolverai il problema.

Consiglio: stabilire obiettivi realistici, per esempio aumentare le visite al vostro sito. Facebook propone una vasta serie di obiettivi tra cui scegliere.

6 motivi per usare la Pubblicità su Facebook

  • Looklike audience: questa è in assoluto la mia funzione preferita! Non solo si può decidere di far vedere il nostro annuncio ad un certo target, ma si può selezionare la nostra audience di riferimento basandoci su target simili di cui non conosciamo le demografiche esattamente. Per esempio il tuo annuncio pubblicitario sarà mostrato solo a persone simili a coloro che hanno messo Mi piace alla tua pagina, oppure ancora più interessante, le persone simili a quelle che hanno cliccato sul tuo precedente annuncio sponsorizzato.
  • Eccellente e scrupolosa selezione del tuo target = no soldi gettati via: il modo di targettizzare chi visualizzerà la tua pubblicità è certamente uno dei migliori in giro, neanche Google Adwords ti permette di stabilire parametri così precisi per selezionare la tua audience: selezioni anche gli interessi.
  • Budget: controllo totale sul tuo budget; questa funzione non è innovativa, ma è importante. Anche se non vuoi spendere centinaia di euro puoi semplicemente fissare un tetto massimo e anche decidere quando mostrare l’annuncio.

Ma adesso veniamo ai veri 3 motivi per cui dovresti usare la Pubblicità su Facebook…fb_likeicon

  • Demografiche: Facebook ti aiuta a capire chi è davvero interessato ai tuoi servizi. Come capirlo? Crea un annuncio generico che sponsorizza un servizio chiave della tua azienda e vedi i click ottenuti. Dai click puoi vedere il sesso e la fascia d’età. Questo è utile per scoprire a quale fascia d’età dovresti indirizzare i tuoi sforzi di marketing. Ricorda che una fascia d’età 60 + è sottorappresentata in Facebook.
  • Target: l’avevo già detto? No scusa, ma ancora una volta target, ma per un altro motivo. Se pensi di conoscere già molto bene il tuo target: testa le tue credenze, sponsorizza un post di Facebook con un’offerta dedicata al tuo target e fa sì che il tuo post sia visibile SOLO al tuo target. Seleziona quindi l’età, gli interessi, il sesso e altri dettagli che presumi di conoscere sul tuo pubblico.  Poi osserva i risultati, se il tuo annuncio non riceve molti click probabilmente hai mal calcolato il tuo target. Niente paura, espandi il tuo target in Facebook advertising e scopri chi è davvero interessato a ciò che offri.
  • Tempistica:nei Social Media il tempo è fondamentale, devi infatti riuscire a catturare il tuo pubblico nei momenti opportuni. Dopo aver programmato una campagna su Facebook, puoi vedere quale giorno ha ricevuto più click e sfruttare quest’informazione anche per altre promozioni: scoprirai quando il tuo pubblico è più attivo. Per esempio, pensavo che il Sabato fosse un giorno da escludere per fare promozioni invece si è rivelato uno dei più proficui per il business che stavo promuovendo.

Ora vuoi provare anche tu la pubblicità a pagamento su Facebook?

Io penso che dovresti, anche solo per gioco o testare le tue idee sul tuo target.


Se sei gestisci o possiedi un Hotel, ho deciso di creare per te pacchetti speciali per usare la pubblicità su FACEBOOK PER HOTEL in INGLESE. Scoprili tutti.